Attendi il caricamento della pagina
Sicurezza sul web: alcuni consigli
Edoardo Stefani

Edoardo Stefani

Web & Graphic Designer

Sicurezza sul web: alcuni consigli

06 Febbraio 2018 Torna indietro

Internet offre indubbiamente grandissime opportunità ma anche molte insidie. Ecco allora un po’ di consigli su migliorare la propria esperienza ed evitare di incappare in spiacevoli situazioni.

Oggi, 6 febbraio 2018, è Safer Internet Day 2018 e per l’occasione abbiamo deciso di stilare una serie di consigli e piccoli accorgimenti che ci aiuteranno a lavorare e svagarsi su Internet in tranquillità o perlomeno con maggiore consapevolezza dei rischi a cui quotidianamente ci esponiamo.

Password

Scegliete password complesse, evitando di usare la stessa password per tutti i vostri account online, almeno quelli più sensibili. Non usate il vostro nome e cognome, la vostra data di nascita o il nome dei vostri figli o animali domestici nella vostra password. Create password lunghe almeno 16 caratteri inserendo anche dei numeri, simboli e lettere maiuscole. Per avere un’idea di quanto possa essere facile hackerare una password provate a vistare questo sito e inserire qualche parola a caso.

Chi utilizza veramente tante password soprattutto per lavoro dovrebbe prendere in considerazione l’uso di un software per la loro gestione come 1Password o LastPass.

2-Step Verification

Se un servizio online offre la verifica due passaggi è sempre buona norma utilizzarla. Una volta attiva per loggarsi o fare operazioni sensibili non sarà più sufficiente avere nome utente e password ma anche il vostro telefono sul quale viene inviata un ulteriore password monouso per verificare la vostra identità ogni volta che si richiede il login. Google e Facebook hanno già attivato questa opzione nei loro siti.

Browser e navigazione

Ricordate sempre di utilizzare browser aggiornati, preferibilmente Chrome, Safari o Firefox. Se navigate su computer non personali, a lavoro o in vacanza, aprite sempre una finestra di navigazione anonima, accertatevi di effettuare il logout e chiudete tutte le finestre quando avete terminato!

Posta elettronica

Se utilizzate la posta elettronica su webmail, accertatevi sempre di eseguire il logout dal vostro account quando non ne avete più bisogno. Se al contrario installate la vostra casella in client di posta, sul telefono o pc, utilizzate sempre il protocollo SSL perchè solo in questo modo le mail che inviate, ed assieme ad esse anche le password, saranno criptate prima di essere trasmesse su Internet.

Tutte le caselle di posta elettronica fornite da Studio AF possono essere installate con protocollo SSL.

Per la password della posta elettronica vale lo stesso discorso precedente: non utilizzate password troppo semplici. L’account potrebbe essere utilizzato da malintenzionati per l’invio massivo di email fishing e la casella rischia di essere bloccata. Modificate con frequenza la vostra password accedendo alla webmail ed installate un buon software antivirus correttamente licenziato e aggiornato, meglio se a pagamento. Attivare il filtro anti-spam ed eliminate email sospette senza nemmeno aprirle.

Connessioni sicure

Google ha recentemente dato un giro di vite sulla sicurezza online, declassando i siti che non siano navigabili su connessione sicura https.

Consigliamo di installare un certificato SSL il prima possibile sui vostri domini, in modo da non influenzare in negativo il posizionamento dello stesso sui motori di ricerca

Quando visitate un sito controllate sempre l’URL, cioè il nome del dominio, per verificare che sia quello corretto. Inoltre controllare se accando al domino appare la scritta https ed il lucchetto verde: indica che la connessione tra il vostro browser e il dominio è crittografata e che le informazioni che inviate (form di contatto o password) sono protette durante il trasferimento.

Ricordate sempre che il lucchetto verde non significa che il dominio è sicuro ma solamente che la connessione è sicura! Controllate sempre anche l’URL per verificare che sia quella corretta!

Dispositivi mobili

Google caldeggia l’utilizzo di un pin o altri sistemi di accesso per proteggere i dati sensibili contenuti nei vostri smartphone e tablet. Se il dispositivo è utilizzato da dai bambini o minori consiglio di attivare il filtro SafeSearch di Google sul vostro account (quindi anche su YouTube) in modo da eliminare la maggior parte di contenuto inappropriato. Assolutamente necessaria, soprattutto per bambini, l’attivazione di un profilo di controllo parentale e la disabilitazione di pagamenti InApp.

Forse potrebbe interessarti

Condividi

Contattaci

Come

Dove

Piazza Ponte d'Oro, 16
Chifenti - Borgo a Mozzano - Lucca
Italia

StudioAF SRL - Piazza Ponte d'Oro, 16 - 55023 Chifenti - Lucca
Partita IVA 01829800463 - Capitale Sociale € 40.000 interamente versato - CCIAA/REA: LU 174409
Codice univoco SDI M5UXCR1
Cookie Policy - Privacy Policy